Racing exhaust SIP ROAD PX150

Ciao, ho un PX150MY originale, volevo comprare una marmitta SIP ROAD .

Volevo sapere se devo cambiare i getti del carburatore oppure il settaggio rimane lo stesso.

Non riesco a trovare l'informazione ....

Grazie

Allora il getto del minino e' il 48/160 .

Per quanto riguarda i gradi dell''accensione no lo so . Pero' posso dirti che il blocco motore e' nuovo e l'ho comprato in SIP qualche tempo fa : il codice non eiste piu pero' era il 78008000 

78008000 Engine PIAGGIO PX150 (USA) w exhaust, e-start, separate mix .

Questo blocco era differente rispetto a quello Piaggio per il mercato europeo in quanto veniva fornito il catalizzatore ( e chiaramente anche i settaggi del carburatore ). 

Ho pensato all'epoca che fosse un migliore 'deal 'prendere questo cosi' , vendendo la marmitta catalitica avrei avuto i soldi per prendere la sip road.

Da allora sono cominciati i guai di carburazione.

Credo che hai ragione potrebbe essere un problema di accensione.

Guardando meglio la sorgente della gocciolina di olio non sono più' sicuro che provenga solo dalla vite aria ( che si trova nel punto piu' basso della scatola del carburatore ) ma forse trasuda anche da qualche altra parte.Ho trovato delle lievi tracce anche a bordo fra carter e cilindro ( che si trovano lontane dal carburatore - la goccia non cammina orizzontalmente [^o)] )

La cosa strana e' che dallo scappamento anche a freddo non esce fumo , il motore sembrerebbe ben lubrificato . la candela e' buona ma c'e olio ....

Forse un problema di accensione potrebe spiegare il fatto che l'olio nella miscela non brucia pero' compie la sua funzione di lubrificazione del motore...

Le prestazioni della vespa migliorano a caldo ma i consumi sono piuttosto elevati .

Per verificare i gradi ho bisogno della pistola stroboscopica necessariamente , non esiste una posizione standard da verificare per i px150 e 'normali' ?

 

 

ciao, scusa se non ho più risposto, sono stato via. Semplicemente il filtro aggiuntivo ti ingrassava la carburazione rallentando il passaggio dell'aria. Infatti quella candela a mio avviso non era molto scura ma comunque 2 punti in meno di getto max li avrebbe preferiti senza problemi di affidabilità. Quando la carburazione è grassa il motore non riesce a bruciare tutto il carburante e sputacchia qualche residuo dal carburatore... secondo me la gocciolina dipendeva da questo.

Ciao !

 

Secondo me la situazione con la perdita e normale. Se ho capito bene tu mi  prali del olio che occorre sotto la vite aria vero ?

 

Perfavore controlla il colore de la candela e fa mi sapere come e.

 

cheers

Ciao !

 

La candela da me consigliata per la tua vespa e 88045000 o anche 88040000.

Per il carburatore ti consiglio di girare dentro la vite benzina completamente e poi la apri un giro e mezzo.

Cosi sei sicuro che parte.

 

 

cheers

se è disponibile il 48/160 prendilo, non ti consiglio il 40/130, al limite lascia temporaneamente il 45/140 se è quello che hai montato. per regolare il circuito del minimo fai come ti ha detto LaRocca, avvita tutta la vite (ma senza forzarla!) e svitala di un giro e mezzo (360gradi + 180gradi). Poi però verifica di non essere magro (se sei un po' grasso male non fa). Se la carburazione è corretta il motore gira regolare al minimo e può restarci anche per parecchio tempo senza variare il regime minimo, e dando un pelino di gas, ma proprio pochissimo, deve poter salire di giri, ed una volta richiuso il gas deve scendere subito al regime minimo senza restare nemmeno per un secondo accelerato. Se hai il minimo magro (il che è rischioso per il motore), succede invece che il minimo tende ad essere irregolare e soprattutto quando dai quel pelo di gas e poi lo richiudi, il motore non scende subito al minimo ma rimane almeno per un attimo accelerato; a motore freddo tenderà a spegnersi mentre a motore caldo tenderà a salire di giri. Se invece hai il minimo grasso (cosa che può dare fastidio ma non comporta alcun rischio per il motore, anzi) il motore tenderà man mano a calare di regime al minimo finanche a spegnersi come se si ingolfasse (soprattutto a motore caldo), e se dai un pelo di gas tenderà a borbottare avendo difficoltà a salire di giri, e quando richiudi il gas non resterà accelerato ma farà degli scoppiettii prima di tornare al minimo (segno che non riesce a bruciare tutta la benzina). Ricorda che per smagrire il minimo devi avvitare la vite (di un quarto di giro per volta) mentre se devi ingrassarlo dovrai svitarla. Io preferisco tenere il minimo leggermente grasso per salvaguardare il motore, non troppo grasso da creare problemi ma quel poco che sento quando dando un pelo di gas borbotta un poco (ma non tanto da non riuscire a salire di giri).

Ciao, La Rocca mi puoi aiutare ?? grazie.

 

Adesso la configurazione e' la seguente

Getto min : 48/160

Getto Max : 160/BE3/106

Vite aria   :1giro e 1/2

Candela  : Bosch W4AC

Scatola filtro : foro das 7mm in corrispondenza del Getto Max

                       foro 3mm sul getto min

 

Ancora la vespa , pur avendo un buona ripresa gira ancora grassa [:|], ho sempre questa gocciolina bluastra ce si accumula nella scatola carburatore che poi esce, scorre sul coperchio della frizione fino a incontrare la levetta della frizione che la raccoglie e la fa gocciolare per terra ....[*-)]

 

 

 

 

 

Ciao !

 

La candela sembra molto buona di colore.

Anche la forazione del filtro e giustisima.

 

Mi sai dire quale jetto minimo hai montato ?

L accensione a quanti gradi ?

 

 

cheers

 

Ciao, forse ho trovato il problema [:D]

Quando ho montato il motore ho notato che il carburatore del motire precedente aveva dei residui della gommina nera che ricopre la parte interna della scocca ( quella che ha il compito di assorbire il rumore ).

Dovuto all'invecchiamento questa gommina aveva cominciato a seccare e a staccarsi venendo csi' risucchiata dal carburatore.

Quando ho messo il motore nuovo ho avuto l'idea (brillante?? ) di aggiungere una retina (stile zanzariera) all'inizio del bocchettone di gomma nero per fare in modo di filtrare almeno i residui più grossi) 

Ieri ho deciso di toglierla e da qual momento la vespe sembra molto meglio , anche la regolazione della vite aria é piu' più facile e la vespa sembra girare meglio.

Vedro' fra qualche giorno come va.

Per quanto riguarda la gocciolina di olio ( non combusto) proviene dal carburatore...

Molto probabilmente i due filtri (quello vero) e quello aggiunto non si comportavano bene insieme (problemi di accopppiamento ?)

 

 

ogni modifica che fai al motore comporta un cambiamento di carburazione,

io però avendo un px originale non opterei per una sip road

piuttosto con gli stessi soldi ti prendi un 177 polini e avrai risultati sicuramente maggiori!

Grazie !!!

Ho una domanda invece a riguardo della candela , rimane sempre la RL82C [8-)]??

Avro' bisogno poi di una mano per regolare la vite aira/benzina ( purtroppo cercando di sistemare la carburazione l'ho toccata .. ) [<:o)]

 

 

Ciao, allora ho fatto l'ordine per prendere il getto del minino 50/160 ma non e' disponibile fino a settembre... posso prendere (insieme al 48/160) ad esempio un 40/130????  che ne pensi ??

Ciao, allora finalmente è arrivato il 48/160

Ho smontato il getto del minino e ho notato che il px montava il 50/160 .

Con questa regolazione ho dovuto girare la vite di due giri e mezzo !!!

Giravo molto grasso ...

Adesso la situazione con il 48/160 sembra migliorata ( un giro e mezzo di vite ) e il motore sale bene di girie scende altrettanto.. ( non ci sono borbotti )

Ho messo anche la candela nuova , cosi posso fare una lettura migliore fra un po di kilometri.

Ho montato il 105 per il moment come getto del max

Domani provo a vedere come si comporta, sopratutto per verificare se la carburazione è a posto....

Ti tengo aggiornato ....

[:D]

 

 

Ciao, allora ecco gli aggiornanti....

Ho preso quindi il 48/160 . I risultati sono leggermente migliori ma non e' ancora ottimale .

In particolare la vespa perde una gocciolina di olio in modo ripetitivo ( e' olio di miscela ) che visibilmente trasuda dalla scatola del carburatore .

Verrebbe da dire che la vespa gira estremamente grassa, in verita' lo e' pero' dalla candela invece il risultato e' sconcertante , la candela e' pulita nel cerchio esterno e a livello del catodo e' leggermente beige.

Dai test sulla vite airia/benzina mi sembra che la relogazione migliore e' un giro e mezzo ...

Cercando di capire cosa succede , mi e' venuto in mente questo fatto .

IL motore che monto e' per il mercato US , e quindi era predisposto non solo per il catalizzatore ma sopratutto ha il filtro dell'aria senza buchi a livello dei getti del min/max.

Normalmente il px125/150 , almeno quelli che ho visto io avevano il filtro bucato in corrispondenza dei getti min e max.

Penso che il problema venga proprio da li.. devo bucare il filtro altrimenti i getti sono costantemente in deficit di aria ( ecco come si spiega l'eccesso di olio nella scatola carburatore.

E' cosi' ?? faccio i buchi ???

Ecco un link dove si spiega il problema

http://www.vespalabs.org/Vespa_Tuning/Air_Filter_Hole

Grazie !!

 

 

Questa e' la candela ...

La vespa a freddo, ha molta fatica a partire , poi dopo essersi scaldata qualche minuto (10) tiene il minimo regolarmente....

Ho fatto bene a forare il filtro in corrispondenza dei getti min/max ?

 

Sì devi assolutamente cambiarli, essendo il px my catalitico. Qualsiasi marmitta non catalitica tu metta ti servonogli elementi di carburazione dei px 150 non catalitici:

freno aria 160 http://www.sip-scootershop.com/EN/Products/58274000/Jet+DELLORTO+160.aspx

emulsionatore BE3 http://www.sip-scootershop.com/EN/Products/40406000/Calibrator+BE3+for+SI.aspx

getto min 48/160 o meglio 50/160 http://www.sip-scootershop.com/EN/Products/40265016/Idle+Jet+50160+320+for+SI.aspx

e getto max in base alla marmitta: con la sip road fra 102 e 105 da verificare in base alla risposta del motore ed al colore della candela

Che bella risposta, grazie molto chiara .... :-)

 

Si, la gocciolina che cade e' dell'olio della miscela che si accumula nella scatola carburatore e poi trasuda dal gommino della vite aria.

Questa goccia scorre poi sul coperchio della frizione, incontra la levetta della frizione, scorre sulla stessa fino in fondo e poi cade in basso ..

La candela la controllo piu' tardi e poi ti dico.

La vespa sembra regolare nel minino, nell accelerare specialmente a freddo a qualche tentennamento ma niente di allarmante.

Il fatto strano e' che non penso di girare estremamente grasso ( non c'e' fumo , la candela e' chiara .. ) pero' in qualche modo quest'olio un surplus e' un sintomo strano...

Ho fatto i buchi nella scatola del filtro perche' non la sentivo respirare ... adesso va molto meglio ma paradossalemte mi sembra quasi che la perdita di olio si sia accentuata ...[^o)]